PORTAL: se realtà diventerà, sarà il mini van elettrico di FCA.

chrysler portal

PORTAL: Presentato al CES 2017 – guarda il video ufficiale FCA  

FCA inizia a darci/darsi qualche smossa elettrica,  essendo per il momento un concept, non sappiamo quando sarà il suo ingresso nel mercato.

Era attesa un’importante novità da FCA nel corso del CES, la casa italo-americana ha stupito tutti svelando il concept Chrysler Portal. Ripercorrendo la storia del marchio, è un minivan proiettato nel futuro, totalmente elettrico, con tutte le tecnologie immaginabili, social e adatto alla famiglia e anche per le aziende, in futuro avremo la possibilità di vederlo anche dal vivo.

PORTAL a LAS VEGAS, 4 GEN – Si chiama Portal ed è l’auto rivoluzionaria che FCA, attraverso Chrysler, ha pensato, disegnato e progettato per una nuova generazioni di utenti, quella delle famiglie Millennial e anche per le aziende. Completamente inedita nelle forme apre nuove strade anche sul piano della propulsione, in quanto si tratta di un veicolo 100% elettrico con carica rapida, autonomia estesa e delle modalità di fruizione, con la capacità di muoversi semi-autonomamente senza l’intervento del guidatore.

Ad anticipare il Ces hanno provveduto i media Usa rendendo anche disponibili le immagini. Secondo il Detroit News questa auto dispone di trazione anteriore, di propulsione elettrica con autonomia pari a 400 km e possibilità di ricarica rapida in meno di 20 minuti. Ed è soprattutto presente un complesso sistema di sensori e pc che assicura la guida semi-autonoma: è progettata per l’Autonomous Drive di livello 3, che prevede il controllo della strada e dell’ambiente circostante da parte dell’uomo anche se non toccano i comandi.

Chrysler la presenta come la prima auto per millennials progettata da millennials. A bordo infatti trova spazio tecnologia di ogni genere, addirittura fotocamere personali per selfie a bordo, e il Personal Zoned Audio, una funzione che permette ad ogni passeggero di ascoltare la propria musica. E grazie al riconoscimento facciale, Portal può cambiare le impostazioni di base in base all’utente. Anche l’esterno infatti è personalizzabile con fasce LED che cambiano colore.

Non possiamo non concludere nel dire che, gli uomini guidati da Sergio Marchionne sembrano voler dimostrare di saperci fare quanto e forse più della concorrenza.

Redazione fleetime

No Comments Yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: